sintesi online
scarica sintesi ed. cartacea

cercasi collaboratori 300p

TELEPEGASO 812 001

cappadonna SINTESI ON LINE

Galleria Video

Ramacca (CT). Nascondeva le armi nella camera da letto dei suoceri

I Carabinieri della Stazione di Ramacca, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato il 47enne Vito MERCORILLO, del posto, per detenzione abusiva di armi da fuoco, detenzione di arma clandestina, detenzione illegale di munizionamento e ricettazione.

I militari avevano svolto una proficua attività info investigativa, le cui risultanzefornivano loro sufficienti elementi per ritenere che l’uomo potesse detenere armi.

Per tal motivo si sono presentati presso la sua abitazione, ove tra l’altro dimorano anche i suoi suoceri e, dopo averlo informato del motivo della loro presenza, hanno effettuato un’accurata ricerca per dar concretezza alle loro ipotesi.

 

La perquisizione è stata estesa anche nell’abitazione dei suoceri, facente parte dello stesso stabile e di libero accesso al MERCORILLO, ove,accuratamente nascosto sopra un armadio,è stato rinvenuto: un revolver cal. 38 special con la matricola abrasa parzialmente, due pistole a salve con canna modificata delle quali una -al suo interno- riteneva un’ogiva, nonché una cartuccia cal. 38, 3 caricatori e 32 cartucce a salve.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, mentre le armi verranno inviate al R.I.S. di Messina per gli opportuni accertamenti tecnico balistici.

Condividi

pubblicità assicurazione

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information