sintesi online
scarica sintesi ed. cartacea

cercasi collaboratori 300p

TELEPEGASO 812 001

Sturzo e la Sicilia

Sturzo e la Sicilia, un volume unico per far comprendere che per colmare il profondo divario tra Nord e Sud è necessario porre il Mezzogiorno nelle condizioni di diventare il grande protagonista di una politica mediterranea e far crescere nei meridionali la convinzione che la redenzione comincia da noi, senza attendere che lo sviluppo del Sud possa venire solo dall'esterno.

Il libro, edizione Pegaso Caltagirone, con prefazione di Chiaramonte, La Tora, Palladino, introduzione e testo a cura di Franco D'Urbino, verrà ceduto gratuitamente a coloro che desiderano approfondire le varie tematiche che affliggono ancora oggi la Sicilia.
Rivolgersi a CO.FIN.AS – Via Giovanni Burgio, 41, Caltagirone. Ore ufficio.

 

cappadonna SINTESI ON LINE

Galleria Video

Meteo Sicilia

Zes, opportunità per Caltagirone con possibilità di nuovi insediamenti produttivi. Il sindaco Ioppolo: “Concreti benefici per chi investe nella nostra zona industriale”

“E’ un’opportunità importante, che siamo impegnati a cogliere nel migliore dei modi”.

Il sindaco Gino Ioppolo guarda avanti, dopo l’importante risultato incassato da Caltagirone (nel Calatino anche Militello, Mineo, Scordia e Vizzini) con l’inserimento della sua zona industriale fra le Zes, le Zone economiche speciali istituite in Sicilia dal

Leggi tutto...

CALTAGIRONE: Enfiteusi, abbattimento dei costi per l’affrancazione dei terreni il cui concedente è il Comune di Caltagirone: per centinaia di agricoltori diventa più facile e conveniente diventare proprietari. L’Amministrazione: “Una spinta pure al risv

Diventa più facile e conveniente, per centinaia di agricoltori, diventare proprietari dei terreni che coltivano come enfiteuti, vale a dire come titolari di un diritto reale sui fondi di proprietà del Comune di Caltagirone, di cui beneficiano per un periodo di tempo non inferiore a 20 anni con il pagamento di un canone annuo.

         A stabilire modalità di affrancazione (che permette all’enfiteuta di acquisire la piena proprietà del fondo) considerate appetibili è una delibera della Giunta municipale, che indica come calcolare il canone annuale dovuto (in molti casi non altrimenti computabile sia per il tempo trascorso, sia per l’irreperibilità dei relativi atti) e, una volta determinato, stabilisce che gli enfiteuti possono acquisire lo status di proprietari pagando una somma pari a 15 volte l’ammontare del canone stesso.

Pertanto la delibera, nel richiamarsi alla considerazione dell’Agenzia delle Entrate in merito alla necessità di rapportare i canoni e il capitale di affrancazione “alla effettiva realtà economica i cui si opera”, prende atto della concertazione avvenuta con le associazioni di categoria e della volontà dell’Amministrazione di tenere in giusta considerazione “le difficoltà in cui versa oggi il settore agricolo e immobiliare”. Quindi ritiene congrua, nel procedere all’aggiornamento del canone, “la possibilità di abbattere del 50% il valore dello stesso limitandosi a richiedere, per l’affrancazione, il pagamento di 15 volte il canone, escludendo ulteriori oneri quali gli ultimi cinque anni arretrati e la rivalutazione delle aree non più agricole anche con presenza di fabbricati”.

“Si tratta di un risultato importante – afferma l’assessore al Patrimonio Antonino Montemagno -, frutto anche della fitta e proficua interlocuzione con le associazioni di categoria. Si determina così una significativa opportunità per tanti agricoltori, con ricadute positive pure sulle casse del Comune”.

“La delibera – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – fissa il giusto equilibrio fra interessi che, nel tempo, sono apparsi conflittuali. Mi auguro che essa possa determinare il risveglio del mercato dei beni immobili rurali in questa fase di ripresa economica e sociale post Covid”.

pubblicità assicurazione

Grafica1 centro Sturzo

pubblicità libro il bosco di s. pietro

Spazio Aperto

banner croce costantino

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx
Pin It

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information