sintesi online
scarica sintesi ed. cartacea

cercasi collaboratori 300p

TELEPEGASO 812 001

Sturzo e la Sicilia

Sturzo e la Sicilia, un volume unico per far comprendere che per colmare il profondo divario tra Nord e Sud è necessario porre il Mezzogiorno nelle condizioni di diventare il grande protagonista di una politica mediterranea e far crescere nei meridionali la convinzione che la redenzione comincia da noi, senza attendere che lo sviluppo del Sud possa venire solo dall'esterno.

Il libro, edizione Pegaso Caltagirone, con prefazione di Chiaramonte, La Tora, Palladino, introduzione e testo a cura di Franco D'Urbino, verrà ceduto gratuitamente a coloro che desiderano approfondire le varie tematiche che affliggono ancora oggi la Sicilia.
Rivolgersi a CO.FIN.AS – Via Giovanni Burgio, 41, Caltagirone. Ore ufficio.

 

cappadonna SINTESI ON LINE

Galleria Video

A GELA LA 3^ TAPPA DEL PERIPLO DELLA SICILIA. DI STEFANO: "UNA GIORNATA PER SENSIBILIZZARE SULLA DONAZIONE DI ORGANI"

Bellezza, sport, solidarietà. Gela ha ospitato, nel meraviglioso salotto blu che è il lungomare, la 3° tappa del Periplo della Sicilia che ha coinvolto le associazioni del dono AIDO, ADOCES Sicilia ODV E FIDAS Gela.

L'iniziativa itinerante ha lo scopo di veicolare un prezioso messaggio, ossia la sensibilizzazione alla donazione di organi, cellule e tessuti, ed è stata ideata dal ciclista e atleta di Alcamo, Michail Speciale. La traversata della Sicilia in solitaria si concluderà il 13 giugno dopo circa 1000 chilometri, ed è dedicata al padre di Speciale, venuto a mancare nel 2018 mentre era in lista d’attesa per un trapianto. Il biker ha trovato ad attenderlo al lungomare di Gela una folta delegazione di rappresentanti del mondo della sanità, del volontariato e dell'associazionismo. Per l'amministrazione comunale c'era il vicesindaco Terenziano di Stefano, che ha consegnato all'atleta una pergamena che recita “Al Biker del dono Michail Speciale, perché possa testimoniare l’amore per la vita attraverso lo sport”.

GELA: AREA DI CRISI LOCALE,INCONTRI NEI MINISTERI PER IL SUD E LO SVILUPPO ECONOMICO PER IL SINDACO GRECO E L'ING. INFERRERA

Missione romana per il Sindaco Lucio Greco e l'esperto per la progettualità, l'ing. Pietro Inferrera, che sono volati nella Capitale per una serie di incontri nei Ministeri per lo Sviluppo Economico e per il Sud. Il Sindaco e l'ing. Inferrera stanno monitorando da tempo il Contratto Istituzionale di Sviluppo, sul quale c’erano già state interlocuzioni, oltre che con la Regione, anche con il Ministro per il Sud Mara Carfagna. Il viaggio dei rappresentanti del Comune di Gela arriva, non a caso, dopo l'importante notizia dell'approvazione, da parte della Commissione industria del Senato, della risoluzione sull’area di crisi locale.

Leggi tutto...

GELA: ARCHEOLOGIA SUBACQUEA, VA AVANTI L'ITER PER L'AVVIO DI UN CORSO DI LAUREA E DI UN CENTRO DI RICERCA .

La giunta municipale ha deliberato ieri di sottoscrivere un protocollo d'intesa per l'attivazione di un corso di laurea inalla promozione del patrimonio archeologico subacqueo dei fondali gelesi, tutto ancora da valorizzare, attraverso la concreta attuazione di un impegno sinergico delle diverse istituzioni locali, a vario titolo impegnate nella promozione sociale, culturale ed economica del comprensorio. La sottoscrizione del protocollo sarà programmata a breve, e i soggetti attuatori si impegneranno, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, a realizzare a Gela non solo il corso di studi e il centro di ricerca internazionale ma anche convegni di studio, congressi e visite guidate di studenti e ricercatori.

Leggi tutto...

CALTAGIRONE - Col progetto “No Neet”: sette azioni per prevenire e fronteggiare il disagio giovanile: stamani consegnati alla Neuropsichiatria infantile tre pannelli realizzati dagli studenti del Liceo artistico

Consegnati stamani alla Neuropsichiatria infantile i tre pannelli realizzati dagli studenti del Liceo artistico nell'ambito di "No Neet - Il principale problema che ha la scuola sono i ragazzi che perde", portato avanti dall'associazione Il Favo che, per prevenire e fronteggiare il disagio giovanile, ha attivato servizi gratuiti nel territorio, Leggi tutto...

GELA:PREMIATI DAGLI AMMINISTRATORI I GELESI EROI CHE LA SCORSA ESTATE SONO STATI AUTORI DI SALVATAGGI IN MARE

“Un uomo fa ciò che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana”.
E' con una targa con questa celebre citazione di John Kennedy, scelta dal vicesindaco Terenziano Di Stefano, che il Sindaco Lucio Greco, il Presidente del consiglio comunale Totò Sammito, l'assessore Cristian Malluzzo e lo stesso Di Stefano hanno voluto celebrare e omaggiare i 12 concittadini che, la scorsa estate, si sono distinti per il loro eroismo e il loro coraggio, gettandosi in acqua senza esitare per soccorrere chi si è trovato in difficoltà in mare.

Leggi tutto...

CALTAGIRONE - Col progetto “No Neet”: sette azioni per prevenire e fronteggiare il disagio giovanile: domani 8 giugno la consegna alla Neuropsichiatria infantile di tre pannelli realizzati dagli studenti del Liceo artistico

Si chiama “No Neet – Il principale problema che ha la scuola sono i ragazzi che perde” ed è il progetto finanziato dal “Fondo per il contrasto della povertà educativa” e portato avanti a Caltagirone, dall’associazione “Il Favo”, che ha attivato servizi gratuiti nel territorio, in collaborazione con l' Istituto comprensivo .<Maria Montessori>, con l'Istituto superiore <Bonaventura – Secusio>, con l'Eris e La
Città dei Ragazzi – “Don Luigi Sturzo”. Leggi tutto...

pubblicità assicurazione

Grafica1 centro Sturzo

pubblicità libro il bosco di s. pietro

Spazio Aperto




 
FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx
Pin It

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information