sintesi online
scarica sintesi ed. cartacea

cercasi collaboratori 300p

TELEPEGASO 812 001

Sturzo e la Sicilia

Sturzo e la Sicilia, un volume unico per far comprendere che per colmare il profondo divario tra Nord e Sud è necessario porre il Mezzogiorno nelle condizioni di diventare il grande protagonista di una politica mediterranea e far crescere nei meridionali la convinzione che la redenzione comincia da noi, senza attendere che lo sviluppo del Sud possa venire solo dall'esterno.

Il libro, edizione Pegaso Caltagirone, con prefazione di Chiaramonte, La Tora, Palladino, introduzione e testo a cura di Franco D'Urbino, verrà ceduto gratuitamente a coloro che desiderano approfondire le varie tematiche che affliggono ancora oggi la Sicilia.
Rivolgersi a CO.FIN.AS – Via Giovanni Burgio, 41, Caltagirone. Ore ufficio.

 

cappadonna SINTESI ON LINE

Galleria Video

CALTAGIRONE:Sicurezza del territorio e prevenzione del rischio idrogeologico, approvato il progetto esecutivo (180mila euro) per il consolidamento della scarpata di Poggio San Francesco. L’Amministrazione comunale: “Lavori utili a risolvere problematiche

Approvato dalla Giunta municipale il progetto esecutivo (importo complessivo 180mila euro)per i lavori di messa in sicurezza e consolidamento della scarpata in località Poggio San Francesco perla prevenzione del rischio idrogeologico, il cui avvio è previsto entro il 2021.

Si tratta di uno degli otto progetti per i quali, nel gennaio 2020, il Comune di Caltagirone, neltotale accoglimento delle proprie istanze, si vide riconoscere dal ministero dell’Interno contributi perquasi 5 milioni di euro per investimenti finalizzati alla messa in sicurezza di edifici pubblici e delterritorio, previsti dalla legge di bilancio 2018 a favore dei Comuni italiani che, come quello calatino,siano usciti positivamente dalle condizioni di dissesto finanziario. “L’Amministrazione comunale - dichiara il sindaco Gino Ioppolo – conferma, con atticoncreti, il proprio impegno per il recupero di aree e luoghi caratterizzati da fenomeni di dissestoidrogeologico, purtroppo incombenti in una città di collina come la nostra. Quello lungo la scarpata inlocalità Poggio San Francesco è uno degli interventi più strategici, in quanto consentirà di risolvere unaproblematica sentita e annosa”. “Si tratta – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Francesco Caristia - di uno dei progetti diconsolidamento e risanamento idrogeologico con i quali interveniamo per accrescere le condizioni disicurezza del territorio, determinando altresì l’apertura di cantieri destinati a produrre ricadute positiveanche nel settore edile”

Condividi

Aggiungi commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del giornale, fermo restando la piena libertà di ciascuno ad esprimere la propria opinione su fatti, che possano interessare la collettività o sugli argomenti da noi pubblicati.
I contributi non potranno, per nessun motivo, essere in contrasto con le norme di legge, con i principi della privacy, con la morale corrente e, particolarmente, i commenti non dovranno contenere:
- Ingiurie e diffamazioni.
- Espressioni volgari.
- Offese razziali contro qualsiasi credo o sentimento religioso e abitudini sessuali.
- Esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie e quant'altro di simile.
Tutti i contributi che non rispettano il Diritto d'Autore e che risulteranno in contrasto con le regole sopra elencate nel declainer non verranno pubblicati.
LE VOSTRE MAIL NON SARANNO PUBBLICATE!!


Codice di sicurezza
Aggiorna

pubblicità assicurazione

Grafica1 centro Sturzo

pubblicità libro il bosco di s. pietro

Spazio Aperto

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx
Pin It

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information